VIENI IN NEGOZIO CON LA TUA BICI
HAI SUBITO UNO SCONTO DEL 10%

Realizzazione laghetti




da giardino su misura

rivista vivi consapevole

DA SETTEMBRE TROVI IN NEGOZIO
LA NUOVA LINEA DI MANGIMI

DA SETTEMBRE TROVI LA NUOVA
LINEA
DI MANGIMI DI QUALITA'!

PRATIKO 3.0 SUPER SILENT

FILTRO ESTERNO

IN VENDITA DA NOI

AQUAEL FILTRO ESTERNO ULTRA

IN VENDITA DA NOI

RGB VIVID CHIHIROS

SET DI ILLUMINAZIONE A LED

NOVITA'!

PRODOTTI EHEIM DI ALTA QUALITA'

NUOVI ARRIVI!

NUOVI ARRIVI!

LINEA IDROMAX CON LUCE LED DA DA 160 LT E DA 200 LT

I nostri Discus

solo da allevamenti italiani

Hypancistrus zebra

riprodotti in Italia

UNA NUOVA GAMMA DI PRODOTTI

DI ALTA QUALITA' DELLA NEWA

IN ARRIVO

Il pesce rosso, noto anche come Carassius auratus, è uno dei pesci d’acqua dolce più popolari tra gli acquariofili. Sebbene spesso sia visto come un pesce facile da mantenere, è importante prendersi cura adeguatamente delle sue esigenze ambientali per garantire il suo benessere.

Una delle prime considerazioni da tenere presente è la dimensione in cui il pesce rosso viene sistemato. Questi pesci crescono notevolmente e necessitano di spazio sufficiente per nuotare liberamente. Per un pesce rosso, si consiglia un acquario di almeno 20 litri di capacità. Se si vogliono tenere più pesci rossi, è necessario aumentare la dimensione in base al numero di pesci da ospitare.

La temperatura dell’acqua è una variabile critica. Il pesce rosso è un pesce che può adattarsi a diverse condizioni del pH, ma la temperatura ambientale è estremamente importante. Questi pesci preferiscono temperature comprese tra i 20 °C e i 23 °C, pertanto è necessario dotare il serbatoio di un termometro per monitorare costantemente che la temperatura sia all’interno di questi intervalli.

Un’altra esigenza ambientale del pesce rosso è un sistema di filtraggio efficace per mantenere l’acqua pulita e salubre. Questo tipo di pesce può generare una quantità significativa di rifiuti, quindi una buona circolazione dell’acqua è essenziale per evitare la formazione di sostanze nocive. Ciò può essere ottenuto tramite l’uso di filtri esterni o interni, che sono in grado di filtrare e ossigenare l’acqua in modo efficiente.

E’ importante fornire al pesce rosso un ambiente ricco di piante e nascondigli. Questa specie apprezza molto le piante che possono aiutare a migliorare la qualità dell’acqua assorbendo i rifiuti e ossigenando l’acqua stessa. Inoltre, la presenza di piante e nascondigli può ridurre il livello di stress per il pesce rosso, fornendo loro un luogo sicuro dove nascondersi quando si sentono insicuri.

Per prendersi adeguatamente cura del pesce rosso, è indispensabile soddisfare le sue esigenze ambientali fondamentali. Un serbatoio di acqua grande, una temperatura dell’acqua idonea, un sistema di filtraggio efficiente e un ambiente ricco di piante sono tutti elementi cruciali per il benessere di questi pesci. Seguendo queste linee guida, si può creare un ambiente sano e armonioso per i pesci rossi.

Noi de L’Acquario a Roma dal 1981 possiamo fornire tutto ciò che è necessario al benessere del pesce rosso. Chiamaci per una consulenza al numero 06 8861543 o vieni a trovarci in via dei Prati Fiscali 263.